Universiadi del Trading: Statton Oakmont, la passione per il mondo del trading e la capacità di ammettere una sconfitta.

Scritto il alle 15:01 da [email protected]

Stratton1Stratton2Stratton3Stratton4stratton5Federico Barbuto (team leader), Pietro VenturaAlberto FioGiuseppe Bullotta e Andrea Minutola sono gli Stratton Oakmont. Hanno rappresentato, in questa edizione 2014-15 delle Universiadi del Tradingl’Università degli Studi di Messina.

Sono diventati operativi nella prima decade di Novembre. Il loro debutto in classifica li vedeva piazzati al 14° posto con +0,70%. Nelle settimane successive, hanno progressivamente incrementato il loro loss e si sono radicati nelle ultime posizioni della graduatoria. Sono riusciti a resistere in gara, con una performance che si aggirava tra il -17% e il -18% per diverse settimane, ma l’ultimo scivolone del 20 Marzo li ha portati a raggiungere lo stop loss del -40% e sono stati eliminati dalla competizione.

Hanno operato sul segmento MTA di Borsa Italiana, sulle coppie valutarie di LMAX Exchange e sui Mercati Americani per un totale di 104 ordini eseguiti.

“La squadra Stratton Oakmont è composta da 5 studenti frequentanti l’Università di Economia di MessinaAlberto FioAndrea MinutoliFederico Barbuto (team leader), Giuseppe Bullotta e Pietro VenturaFederico, il team leader, è al terzo anno di Economia Aziendale con curriculum in Marketing e ManagementAlbertoAndrea e Giuseppe sono al secondo anno di Laurea Magistrale in Consulenza e ProfessionePietro invece è al secondo anno del Corso Magistrale in Banca e Finanza.

La passione per il mondo del trading e la possibilità di applicare quanto studiato ci ha spinti a prendere parte alla competizione.

Seppur all’interno del gruppo fossero presenti conoscenze, esperienze e propensioni al rischio differenti abbiamo cercato di minimizzare queste

distanze per provare a centrare l’obiettivo finale, ovvero arrivare al termine delle Universiadi del Trading con un saldo positivo e un buon piazzamento in classifica.

La poca esperienza con i mercati finanziari ci ha fatto fallire qualche operazione o entrare con un timing sbagliato su alcuni titoli che con il senno di poi avremmo dovuto tenere più a lungo o al contrario vendere prima.”

Ringraziamo questi cinque ragazzi di Messina per averci raccontato la loro esperienza. Non è mai facile ammettere una sconfitta, anche per i trader più esperti, ma è opinione comune che si tratti di un passaggio obbligato e di un punto fondamentale per riuscire ad avere successo in questa professione. Crediamo che FedericoPietroAlbertoGiuseppe e Andrea debbano in primo luogo essere fieri di se stessi per essersi messi alla prova con la consapevolezza di non avere molte conoscenze, ma con tanta voglia di imparare. Speriamo che partecipazione alle Universiadi del Trading sia stata un’esperienza formativa e che siano riusciti a farsi un’idea più precisa su quel modo che li appassiona tanto, quello del trading. Si dice che le sconfitte insegnino più delle vittorie. Sapersi rialzare conta davvero tanto, sia nel trading sia nella vita.

I nostri migliori auguri perché il futuro vi riservi tanto successo e altrettante vittorie.

Grazie per aver partecipato.

 

“The best traders have no ego. You have to swallow your pride and get out of the losses.”

Tom Baldwin

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta


Stoxx Giornaliero Buonasera, situazione ciclica invariata per lo Stoxx. Ho lasciato ancora
DJI Giornaliero Buongiorno e ben ritrovati con il nostro appuntamento mensile sul Dow Jones.
Mercati colpiti duramente dallo scandalo della privacy sui social network. Ma non dimentichiamo il
Oggi vorrei parlare di numeri e criptovalute, sia per fare una breve riflessione su quello che s
Il Fondo Monetario Internazionale bacchetta l’Italia perché la spesa pensionistica è troppo alta
Sempre più spesso nelle strade italiane si vedono circolare auto con targhe straniere (Romania, Bul
Nella nuova sezione del blog ABBONAMENTO VIEW GIORNALIERA EURO DOLLARO, descrivo in de
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espres
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espres
Sembra incredibile ma il mercato si è magicamente svegliato ed ha capito che forse, nel mondo