Universiadi del Trading: Nove Decimi dalle Valli, ampliare orizzonti e conoscenze con l’obiettivo di completare la gara.

Scritto il alle 13:19 da [email protected]

NoveDecimiDalleValliDaniele Gheza (team leader), Giovanni DepedroRoby Cominotti e Roberto Prandelli sono i componenti del team Nove Decimi dalle Valli.

Provengono dalla Valle Camonica e dalla Val Trompia e rappresentano, nell’edizione 2014-15 delle Universiadi del Trading, la Facoltà di Ingegneria Edile-Architettura dell’Università degli Studi di Brescia.

Sono entrati in gara il 18 Novembre e si sono posizionati al 20esimo posto con -0,03%.

L’andamento della loro performance è andata via via peggiorando nei mesi successivi e li troviamo oggi, classifica aggiornata al 17 Aprile, in 86esima posizione con un loss importante -27,41%.

Operano su ETFETC e MTA di Borsa Italiana e sulle coppie valutarie di LMAX Exchange.

Gli ordini finora eseguiti sono più di 150.

“Siamo DanieleGiovanniRoberto e Roby, ovvero il team NOVE DECIMI DALLE VALLI, composto da quattro studenti di Ingegneria Edile-Architettura dell’Università degli Studi di Brescia, tutti all’ultimo anno di studio, provenienti dalla valle Camonica e dalla val Trompia.

Parlando con un nostro amico comune, che studia Economia a Brescia e ha partecipato alla competizione in una degli anni precedenti, siamo venuti a conoscenza di questa iniziativa e ci siamo interessati alla competizione. Abbiamo deciso poi di iscriverci per provare a conoscere un mondo un pò diverso dal nostro, ampliare i nostri orizzonti e le nostre conoscenze, in quanto per provare a competere abbiamo dovuto studiare argomenti estranei al nostro corso di studi.

Il nostro obiettivo minimo è quello di completare la gara, sperando di ottenere anche un margine di profitto e, perchè no, competere con i più forti.

Non abbiamo nessuna competenza nel trading, le uniche esperienze e conoscenze in materia di mercati finanziari sono quelle che abbiamo potuto ottenere in questo periodo di studio.”

Auguriamo a DanieleGiovanni, Roby e Roberto di centrare i loro obiettivi e di riuscire trovare la strategia giusta per poter finire la competizione in profitto. Mancano un paio di settimane, tutto è ancora in gioco. Speriamo che le Universiadi del Trading forniscano a questi quattro ingegneri di Brescia un bagaglio di esperienze utile ad ampliare i loro orizzonti in un settore così distante dalla loro abituale realtà.

Inolte, il 21 Maggio, durante l’ITForum di Rimini, si terrà il duello di trading TOP of the TOP. La squadra che riuscirà ad ottenere la miglior performance di periodo (30 Marzo – 30 Aprile) si aggiudicherà il diritto di partecipare.

Un motivo in più per mettercela tutta.

In bocca al lupo Ragazzi!

 

“The only thing to do when a person is wrong is to be right, by ceasing to be wrong. Cut your losses quickly, without hesitation. Don’t waste time. When a stock moves below a mental-stop, sell it immediately.”

Jesse Livermore

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta


FTSE Mib: l'indice apre al ribasso rompendo in gap down il supporto statico dei 22.200 punti e la t
Ieri Mario Draghi nella conferenza stampa di fine anno, ha detto che la BCE non ha discusso del
A tutt’oggi non è ancora sufficientemente definito cosa indichi l’espressione “investire in e
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
La sfida low cost nei cieli si sposta sempre di più sulle rotte intercontinentali e Norwegian A
I mercati sono in bolla. Vero ma come sempre accade, non certificabile. Sono sempre pronte delle
FTSE Mib: indice oggi alle prese con il pull back verso 22.500 punti, dopo la seduta debole di ieri
A parte i soldi che si ricevono e la vita da nababbi in giro per il mondo a parlare del nulla, i
Dobbiamo essere sorpresi? Certo che no. E non poteva essere diversamente. La nostra amica Janet
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us